nulla sarà più come prima

Babelfish – racconti dell’Era dell’Acquario di Gino Pitaro Edizioni Ensemble 2013

babelfishScorrendo l’indice non ho avuto dubbi: il primo capitolo che avrei letto sarebbe stato l’ultimo, Ringraziamenti, il dietro le quinte dove Gino Pitaro narra in poche incisive parole l’iter che autore e testo hanno percorso insieme. Giusto la punta di quell’iceberg sommerso che è l’intimo insondabile rapporto che lega l’uno all’altro.  Continua a leggere “nulla sarà più come prima”

la campana di vetro

La campana di vetro di Sylvia Plath Oscar Mondadori 1992

la-campana-di-vetroOssessionata dall’esecuzione dei coniugi Rosenberg Esther, con macabra lucidità nell’ingannevole frescura dell’afosa estate newyorkese, inizia a prendere coscienza della realtà altrettanto ingannevole di una società falsata e dissociata della quale si sente di giorno in giorno sempre meno parte. Continua a leggere “la campana di vetro”

I passi perduti

I passi perduti di Franco Bertè Cairo Publishing 2016

download.jpgAll’inizio la lettura mi ha lasciata perplessa: mi aspettavo un racconto mentre ciò che avevo davanti appariva come un saggio sulla situazione carceraria italiana. Questa introduzione di carattere sociale ed organizzativo non mi andava bene, Continua a leggere “I passi perduti”

apocrifo contemporaneo

La faccia delle nuvole di Erri De Luca Feltrinelli Editore 2016

41asrdrjeil-_sx307_bo1204203200_Ci troviamo di fronte non ad un racconto ma ad un vero e proprio apocrifo contemporaneo, a cavallo tra il teatro e l’esegesi biblica. Ciò che a De Luca piace immaginare sia accaduto, credibile e verosimile, dietro i risvolti non tracciati di una storia che appartiene a ciascuno di noi, credente o non credente, radicata nella nostra cultura in modo spesso scontato e superficiale. Ma in De Luca non troviamo un intento esegetico vero e proprio, quanto piuttosto la volontà Continua a leggere “apocrifo contemporaneo”

Il corpo della donna porta per l’infinito

Le sante dello scandalo by Erri De Luca Giuntina 2011

le_sante_dello_scandalo_01De Luca si mette in ascolto delle Scritture, non da esegeta, non da erudito e tanto meno da credente, come lui stesso sottolinea, per scacciare ogni dubbio. Si pone semplicemente in ascolto delle parole delle Scritture Sacre lasciando che queste si spalanchino mostrando il loro significato più vero e profondo. Continua a leggere “Il corpo della donna porta per l’infinito”

onori e disonori di un “de” rubato

La ragazza dagli occhi d’oro di Honoré de Balzac Garzanti Libri 2004

La storia, in quanto a contenuto effettivo, potrebbe raccogliersi in 10 delle 60 pagine che la compongono, dove cinismo e noia incontrano malizia e piacere, corrono senza suspense verso una alcova non eccessivamente misteriosa e troppo presto grondante svenevoli sospiri e acquose promesse di fuga ed eternità, verso un finale orrendamente sbrigativo. Continua a leggere “onori e disonori di un “de” rubato”

dove finisce il sogno e inizia la realtà?

Lo specchio nello specchio di Michael Ende TEA Edizioni 1989 rist. 2011

E dove entrambi si fanno da parte per fare spazio a mondi paralleli?

Ende in questo apparente guazzabuglio di racconti brevi, descrive in modo magistrale la domanda che troppo spesso, per buona parte del genere umano, da dubbio si trasforma in ossessione e quindi in agghiacciante terrore: dove, appunto, finisce il sogno e inizia la realtà? Continua a leggere “dove finisce il sogno e inizia la realtà?”