notte

Hermann Hesse trad. Giaime Pintor

Ho spento il lume; la finestra aperta
ora la notte nel suo flutto bagna, 
mi abbraccia mite come una sorella
e come una compagna.

Eguale nostalgia ci ammala e sogni

che sembrano presagi: con alterna
voce parliamo degli antichi giorni
nella casa paterna.

Annunci

4 thoughts on “notte”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...