intervallo

Era un gioco che facevamo da studenti, quando i libri erano il nostro pane quotidiano. Divenne poi il gioco dei giorni di bonaccia, quando i libri il pane quotidiano ce lo fornivano.

Una manciata di anni più tardi qualcuno gli ha dato un nome, un logo e l’ha registrato dando a quello che per noi era solo un divertente passatempo, un intervallo appunto, un’identità ed una dignità:   shapeimage_2       Bravi.

Il vizio del gioco non l’ho mai perso e oggi, a un mese da Natale, in una delle librerie di casa, ho trovato questo:

intervallo-qfs

La notte di Natale,                  (Selma Lagerlöf – Iperborea 2015)

Umana gloria                           (Mario Benedetti – Mondadori 2004)

Di un amore senza fine          (Enrico Guarneri – Sellerio 2001)

A rialzare i capi pioventi       (Davide Rondoni – Guaraldi 1991)

Ma un vizio vero non appaga mai, ed ho continuato a giocare: la somma degli anni di edizione, così come la somma totale dei numeri che li compongono, dà come numero ultimo sempre 10, ovvero il valore ghematrico* della lettera ebraica Yod che rappresenta, compendiando il suo significato all’essenziale, il Divino ed il Suo potere.

Un’affascinante sequenza di corrispondenze.

maria luisa paolillo
QFS_mlp


*La Ghematria è il sistema ebraico di numerologia che, assegnando un valore numerico alle singole Lettere ebraiche ed alle parole da esse formate, interpreta il significato segreto di ogni aspetto della vita, dal più elevato fino agli oggetti della quotidianità. 

Annunci

One thought on “intervallo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...