senso unico

Una giornata tranquilla di Emiliano Felicissimo edited by Emergenza Scrittura

Aggrediscono le immagini di Emiliano Felicissimo, uscendo prepotenti e  crude dall’incipit del racconto pubblicato da Emergenza Scrittura. Le sue parole, spogliate di qualsiasi metafora o evocazione, non rimandano ad altro se non alla realtà nuda del protagonista.

È un viaggio a doppio senso ben costruito in un tempo presente istantaneo, dove la memoria del protagonista annaspa nel tentativo di andare a ritroso, frugando tra i pezzi di un puzzle devastato da uno tzunami, mentre le azioni procedono a tentoni verso un indefinito punto nel quale le due parti, memoria e azioni, dovrebbero incontrarsi. L’incontro visivo è a senso unico, preciso brutale ironico.

QFS_mlp

una giornata tranquilla Emiliano Felicissimo Emergenza Scrittura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...