gli occhi dell’angelo

Il violoncellista di Monica Vagni edited by Emergenza Scrittura

Con Monica Vagni, nuova proposta di Emergenza Scrittura, ci affacciamo su  un quadro bohemienne sospeso nel tempo. Pochi tratti ben precisi ambientano il racconto in una atmosfera dai forti toni zafoniani, evidenti al di là dell’ammissione della stessa autrice.

Il narrare di Monica è limpido, essenziale e strutturato. La natura ed il paesaggio accompagnano, con i loro umori e i loro colori, gli stati d’animo ed i gesti dei personaggi. La parola viene usata nel modo morbido ed accurato, il che la rende al contempo descrittiva ed evocativa.

Ne risulta così un racconto ben ancorato sui cardini del suo genere, completo e lineare. Non è una storia singolare e di tanti possibili finali adotta quello certamente meno avvincente, ma che, con la sua musica viva che ci ricorda il tocco magico di Clara Centi, riesce a far sorridere con tenerezza e ad emozionare

QFS_mlp

il violoncellista Monica Vagni Emergenza Scrittura

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...