wrapped around your finger

Il nucleo oscuro di Manfredi Cartocci edited by Emergenza Scrittura

Manfredi Cartocci, della scuderia degli amici di Emergenza Scrittura, ci presenta oggi, in un’unica cartella, la sua parola tormentata, chiusa e tormentosa che come un tarlo rode e scava il magma greve ed affannoso presente sull’anima del narratore. E scavando la propria angoscia le parole incidono un tunnel tortuoso nell’animo del lettore, rimbombando ctonie dal fondo dell’informe angustia.

La chiusura a catenaccio di questo viaggio introspettivo breve, intenso, cupo, porta le tinte scure della follia e nelle frasi serrate la lucida eccitazione dello sconquasso, quello che fa amare la propria pena con la passione di un’amante dal quale non ci si voglia separare.

L’inquietudine avvolge paragrafo dopo paragrafo in un giro di valzer, senza un inizio e senza una fine perché il male di vivere che non ha nome, quello che nasce con l’anima, non può avere una conclusione

QFS_mlp

Il nucleo oscuro Manfredi Cartocci Emergenza Scrittura

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...